Studiare Medicina a Milano: istruzioni per l’uso

Prendi questi articoli come delle vere e proprie guide, ma non come la bibbia. I nostri tutor cercano di essere il quanto più obiettivi possibile, ma è chiaro che la percezione di questo o quell’altro aspetto è estremamente soggettivo. Ci tengo a dirti che questa guida è stata scritta da 5 studenti universitari che studiano a Milano e l’utilità sta proprio in questo: hanno cercato di raccontarti, dall’ottica di uno studente, le cose più rilevanti.

Buona lettura 🙂

Come ci si immatricola in caso io risulti assegnato o prenotato a Milano?

L’immatricolazione al corso di Medicina e Chirurgia presso l’Università di Milano viene effettuata online utilizzando il servizio di immatricolazione alla pagina http://studente.unimi.it/immatricolazioni/primoLivello/ effettuando il login con le credenziali ottenute al momento dell’iscrizione al test sul portale Unimia.
Per perfezionare l’iscrizione ricordati di aver a portata di mano: codice fiscale, fototessera in formato JPG, PNG, BMP di massimo 2 MB, scansione del documento di identità (fronte/retro) in formato JPG, PNG, BMP di massimo 2 MB, credenziali di registrazione (o di Ateneo se sei già stato studente della Statale, dati del titolo di studio di secondo grado (scuola superiore): anno, voto, istituto scolastico, carta di credito (se intendi pagare la prima rata con questa modalità), in caso contrario stampa o salva il bollettino che verrà generato dalla procedura.

Nel caso in cui si risulti assegnato il pagamento e la procedura devono essere completati entro 4 giorni lavorativi dall’uscita della graduatoria, giorno di pubblicazione della graduatoria incluso. Di norma l’effettiva ricezione del pagamento avviene dopo pochi giorni, l’importante è versarlo per tempo.

Al termine della procedura salva la ricevuta: è la prova che la tua immatricolazione è stata registrata correttamente! Questa si compone di: un riepilogo dei dati inseriti e una seconda parte con matricola, le nuove credenziali da studente, valide dal giorno successivo, il tuo PIN (da conservare con cura perché servirà nel caso tu perda la password) e i riferimenti della tua nuova casella di posta di Ateneo, dove ti verranno inviate tutte le comunicazioni ufficiali dell’Università.
Se non ricordi le tue nuove credenziali da studente e vuoi controllare se l’immatricolazione è andata a buon fine e stampare la ricevuta, puoi accedere comunque al servizio di immatricolazione con le credenziali di registrazione.
La procedura nel caso in cui si risulti prenotato è la stessa senza l’incombenza dei 4 giorni lavorativi, i quali vengono conteggiati proprio dal momento in cui si viene assegnati in prima scelta.

Quali sono gli esami del primo anno di Medicina a Milano?

Gli esami differiscono in base al polo in cui ci si iscrive. I poli del CdL di Medicina e Chirurgia dell’Università degli Studi di Milano sono tre: Polo Centrale, Polo Viala e Polo Sacco.

Andando con ordine, al polo centrale abbiamo:
Primo semestre: Chimica e Propedeutica Biochimica – 7 CFU; Fisica Medica – 6 CFU Introduzione alla Medicina – 4 CFU; Istologia – 7 CFU
Secondo semestre: Biologia e Genetica – 6 CFU (diviso in due moduli: Biologia Cellulare e Molecolare (6 CFU, al II semestre del I anno) e Genetica (6 CFU, nel I semestre del II anno).
Annuale :Anatomia – 18 CFU (esame intermedio a crocette a gennaio + esame scritto e orale a giugno)

Al polo San Paolo, invece gli esami sono i seguenti:
Primo semestre: Fisica Medica – 6 CFU Istologia ed Embriologia – 7 CFU Medical Humanitas (Storia della medicina + “Un metodo per il clinico”) – 4 CFU Medical Humanitas (attività̀ professionalizzanti) – 2 CFU
Secondo semestre: Anatomia Umana – 8 CFU (esame unico al secondo anno) Biologia e Genetica – 5 CFU (esame unico al secondo anno)
Annuale: Chimica e Biochimica – 12 CFU

Infine, al polo Vialba, gli esami sono:
Primo semestre: Chimica e propedeutica biochimica – 7 CFU Fisica medica – 6 CFU Introduzione alla medicina – 4 CFU Morfologia umana microscopica ed ultrastrutturale – 7 CFU
Secondo semestre: Biologia e genetica – 12 CFU Clinica ortopedia e traumatologica 1 anno – 2 CFU
Annuale:Morfologia umana macroscopica 1 anno – 13 CFU (corso erogato su tre semestri: l’esame sarà̀ sostenuto al secondo anno)

Com’è Milano per uno studente universitario?

Milano è senza ombra di dubbio una città universitaria: infatti conta più di 10 università. Di conseguenza la città è abitata da un sacco di ragazzi: è proprio il posto giusto per fare nuove conoscenze!
Il centro nevralgico delle Facoltà scientifiche è Città Studi (per intenderci fermata della metro Piola), dove ci sono i campus di Statale e Politecnico. In particolare, è proprio qui che ci sono le aule dove si tengono i corsi dei primi due anni di Medicina del Polo Centrale.
Anche la sera Milano offre infinite possibilità: dall’aperitivo ai navigli, alla serata all’Old Fashion, al concerto gratuito di Enaudi all’Arco della Pace.
A te la scelta, ma ricordati di non rimanere indietro con gli esami!!

Com’è il costo della vita a Milano per uno studente universitario?

Milano è la città più cara d’Italia, di conseguenza il costo della vita sarà decisamente alto.
I prezzi degli affitti però cambiano molto a seconda delle zone in cui si decide di andare ad abitare: per esempio,le zone più care della città sono quelle di Porta Genova e Navigli, dove una camera in appartamento costa mediamente sui 600€/mese. Al contrario, le zone meno care della città sono quelle nei pressi di Lambrate, e Città Studi, dove si può avere una camera con le stesse caratteristiche sui 350/400€/mese.
Ricorda inoltre che studiare Medicina è abbastanza costoso: l’acquisto dei soli libri di Anatomia costa sui 200/300 euro, senza contare che dovrete pagare le tasse universitarie per sei lunghi anni.

Vorrei avere informazioni riguardo il trasferimento da un altro ateneo

Il trasferimento da un altro ateneo è una procedura amministrativa molto complessa: ogni anno l’Università degli Studi di Milano emana un bando dove sono indicate tutte le specifiche. Viene poi stilata una graduatoria in base alla media universitaria, i CFU accumulati e l’adeguatezza del piano di studi del vecchio ateneo con quello dell’UniMi.
il posto ottenuto in graduatoria non assicura l’automatica ammissione: dipende tutto dal numero di posti disponibili. Se per esempio durante il corso del primo anno nessuno si è ritirato, i trasferimenti saranno pari a zero.

Vorrei avere informazioni riguardo il trasferimento interno

Il trasferimento tra i poli è possibile ottenerlo, sempre però che ci siano posti.
Al momento dell’iscrizione è richiesto mettere una graduatoria interna indicando le preferenze dei poli (di norma polo centrale è quello che richiede punteggio più alto). Se ci sono posti disponibili alla fine delle assegnazioni dei posti (dopo 2/3 mesi di lezione), la segreteria potrà provvedere ad un trasferimento interno.
Le principali differenze, a livello di sedi tra i tre poli sono:
a) Polo Centrale: Primi 2 anni in città studi, mentre al 3 anno dovrai decidere una delle 3 sedi (Policlinico, San Donato, San Giuseppe).
b) Polo San Paolo: per tutti 6 anni presso il San Paolo (tirocinio incluso)
c) Polo Vialba: per tutti i 6 anni presso l’ospedale Sacco (tirocinio incluso)

Qual è il miglior piano B in termini di convalida degli esami in caso non passassi il test di Medicina?

Sicuramente per Milano la scelta più consigliata è Biotecnologie Mediche.
Per molte materie (come istologia o fisica medica) i professori sono proprio gli stessi, quindi la convalida degli esami è al 100%. Per altre materie magari chiedono piccola integrazione, ma comunque la maggior parte degli esami vengono convalidati.
Sicuramente se si entra dopo un anno di biotecnologie mediche in statale a medicina, il primo anno è molto leggero, e l’unico grande esame da fare è Anatomia, con qualche piccola integrazione di altri esami (biologia e genetica)

Ci sono borse di studio per gli studenti? Quali sono i requisiti per ottenerle?

In Unimi esistono varie tipologie di agevolazioni (borse di studio regionali, borse di studio di ateneo, premi di studio, agevolazioni sul servizio mensa) che vengono attribuite agli studenti in possesso di specifici requisiti, primo fra tutti il reddito, che deve collocarsi all’interno di una fascia stabilita nel bando di ciascuna borsa di studio/agevolazione (viene generalmente tenuto conto dell’ ISEE ed, in alcuni casi, anche dell’ ISPE).
In questo link sono indicate tutte le agevolazioni offerte da Unimi, con relativi bandi: https://www.unimi.it/it/studiare/borse-premi-mense-e-alloggi
Ogni bando espone i requisiti e le scadenze per poter presentare la domanda (variano da caso a caso) e, una volta, ricevute tutte le richieste, l’Università provvederà a pubblicare una graduatoria di assegnazione e ad informare i destinatari, qualora non fosse già esplicitato nel bando, riguardo le modalità di erogazione della borsa di studio o dell’agevolazione sul servizio.

A presto,

Pro-Med Family

_

Pro-Med è una community lanciata e gestita da studenti universitari che si occupa di dare supporto a tutti coloro che vogliono studiare e lavorare nell’ambito medico sanitario. “Circondati di persone, non di libri” è quello in cui crediamo di più: avere delle persone su cui fare affidamento nei momenti difficili della preparazione per il test è cruciale. Nei nostri Corsi di preparazione l’ambiente che vogliamo si respiri è di familiarità, tranquillità, condivisione: sappiamo di cosa hai bisogno, perchè dal percorso che stai percorrendo ci siamo passati anche noi.

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su print
Condividi su email
small_c_popup-min

Prova la Scuola Online

Cliccando su “inizia” arriverai nell’area utente di questo sito, dove potrai effettuare la registrazione. Dopo averla eseguita, ti basterà accedere alla piattaforma per avere accesso alla prova gratuita della Scuola Online. Ogni giorno, per 3 giorni, vedrai aggiungersi nuovi contenuti. Partiamo!

Ultimi posti: quest’estate abbiamo organizzato, in 6 città italiane, dei Corsi di preparazione intensi e interattivi, per accompagnarti passo passo nel tuo cammino.