Analisi del Bando Ministeriale per il test di Medicina, Odontoiatria e Veterinaria 2019

Mettiti comodo, che ne abbiamo cose di cui parlare.

?Struttura test Medicina ed Odontoiatria

18 domande di Biologia

12 domande di Chimica

12 domande di Cultura Generale

10 domande di Logica

8 domande di Matematica e Fisica

?Struttura test Veterinaria

16 domande di Biologia

16 domande di Chimica

12 domande di Cultura Generale

10 domande di Logica

6 domande di Matematica e Fisica

?Struttura test Professioni Sanitarie

“Per l’accesso ai corsi di laurea delle Professioni Sanitarie la prova di ammissione è predisposta da ciascuna Università ed è identica per l’accesso a tutte le tipologie dei corsi attivati presso il medesimo Ateneo”

Il programma per prepararsi al test di Professioni Sanitarie è uguale a quello di Veterinaria e Medicina, così come anche il numero di quesiti, il tempo a disposizione e l’attribuzione del punteggio. Non essendo un test nazionale, ogni università gestirà i quiz in modo diverso.

?Date

Medicina e Odontoiatria in Italiano: martedì 3 settembre 2019

Professioni Sanitarie: mercoledì 11 settembre 2019

Medicina Veterinaria: mercoledì 4 settembre 2019

Medicina ed Odontoiatria in Inglese: giovedì 12 settembre 2019

?Punteggio

Nessuna variazione:

+1,5 per ogni risposta corretta

-0,4 per ogni risposta sbagliata

0 per ogni risposta non data

A cambiare un po’ è il posizionamento in graduatoria in caso di parità di punteggio.

?Programmi per la preparazione

Cito:

“Per l’ammissione ai corsi è richiesto il possesso di una cultura generale, con particolari attinenze all’ambito letterario, storico-filosofico,sociale ed istituzionale,nonché della capacità di analisi su testi scritti di vario genere e di attitudini al ragionamento logico-matematico.
Peraltro, le conoscenze e le abilità richieste fanno comunque riferimento alla preparazione promossa dalle istituzioni scolastiche che organizzano attività educative e didattiche coerenti con le Indicazioni nazionali per i licei e le Linee guida per gli istituti tecnici e per gli istituti professionali, soprattutto in vista degli Esami di Stato e che si riferiscono anche alle discipline scientifiche della Biologia, della
Chimica, della Fisica e della Matematica”.

Quindi, più concretamente, che cosa tratterà la parte di Cultura Generale?

?Cultura generale e ragionamento logico

Accertamento delle capacità di usare correttamente la lingua italiana in diversi contesti e scopi e di completare logicamente un ragionamento, in modo coerente con le premesse, che vengono enunciate in forma simbolica o verbale attraverso quesiti a scelta multipla formulati anche con brevi proposizioni, scartando le conclusioni errate, arbitrarie o meno probabili.
I quesiti vertono su testi di saggistica scientifica o narrativa di autori classici o contemporanei, oppure su testi di attualità comparsi su quotidiani o su riviste generalistiche o specialistiche; vertono, altresì su casi o problemi, anche di natura astratta, la cui soluzione richiede l’adozione di forme diverse di ragionamento logico.

Quesiti relativi alle conoscenze di cultura generale su tematiche affrontate nel corso degli studi o presenti nel discorso pubblico contemporaneo, completano questo ambito valutativo.

Per l’ambito storico, i quesiti possono riguardare, tra l’altro, gli aspetti caratterizzanti la storia del Novecento ed il mondo attuale.
Per l’ambito sociale ed istituzionale, in coerenza con le indicazioni nazionali e le linee guida e in relazione alle attività che vengono svolte per “Cittadinanza e Costituzione“, i quesiti possono riguardare, tra l’altro, la Carta costituzionale, la comunicazione e i mezzi di comunicazione di massa, l’organizzazione dell’economia e della vita politica; le diverse forme di Stato e di governo.

?Biologia

Programma identico a quello dell’anno scorso, niente da dire.

?Chimica

Programma identico a quello dell’anno scorso, niente da dire.

?Matematica e Fisica

Anche qui, programma identico a quello dell’anno scorso.

Per scaricare i programmi completi di ogni materia, clicca qui.

?Graduatoria

Per Medicina e Professioni Sanitarie:

“Per la graduatoria dei corsi di laurea magistrale in Medicina e Chirurgia e in Odontoiatria e Protesi Dentaria e per le graduatorie dei corsi di laurea delle professioni sanitarie prevale in ordine decrescente il punteggio ottenuto dal candidato nella soluzione, rispettivamente, dei quesiti relativi agli argomenti di cultura generale e ragionamento logico, biologia,chimica,fisica e matematica”

Mentre, per Veterinaria:

“Per la graduatoria del corso di laurea magistrale in Medicina Veterinaria prevale in ordine decrescente il punteggio ottenuto dal candidato nella soluzione, rispettivamente, dei quesiti relativi agli argomenti di cultura generale e ragionamento logico, chimica, biologia, fisica e matematica”

Evviva Cultura Generale, insomma.

In caso di ulteriore parità, come sempre, prevale il candidato più giovane anagraficamente.

?Iscrizione alla prova

“A decorrere dal 3 luglio 2019 e fino alle ore 15:00 (GMT+2) del giorno 25 luglio 2019 i candidati si iscrivono alla prova di ammissione esclusivamente attraverso la procedura presente nel portale Universitaly (www.universitaly.it). Il pagamento del contributo di partecipazione al test avviene secondo le modalità previste dall’Ateneo in cui si sostiene la prova. Il pagamento non accompagnato dalla ricevuta di iscrizione online non dà diritto alla partecipazione alla prova“.

Restiamo in attesa del bando dei singoli atenei.

▶️ Novità assoluta: al momento dell’iscrizione sarà possibile effettuare (non obbligatoriamente) un test, diviso in 3 sezioni:

  1. 72 domande per capire l’orientamento personale, accademico e professionale del candidato
  2. Una simulazione del test ministeriale, composta da 60 domande completamente estrapolate dai test degli anni precedenti (ci sembra un po’ una misura per ovviare all’assenza da ormai qualche anno del simulatore)
  3. Dei video che spiegano che tipo di percorsi professionali hanno Medici, Odontoiatri e Veterinari

La lista di preferenze indicata dai candidati può essere modificata fino alle 15.00 del 9 luglio 2019: superato questo limite, viene acquisita l’ultima lista registrata, mentre prima di questo limite c’è la possibilità di cambiare l’ordine delle preferenze.

?Dati richiesti per l’iscrizione online

Cognome
Nome
Paese di nascita
Provincia di nascita
Città di nascita
Data di nascita
Sesso
Cittadinanza
Codice Fiscale
e-mail
Tipo documento* Numero Documento * Rilasciato da * Valido dal <…> al <…>*
Residenza: Paese * Provincia * Località * C.A.P. * Indirizzo *
Telefono/ cellulare

?Consegna della prova

Nessuna novità. Niente tablet, smartphone o manuali, pena l’annullamento della prova.

“A conclusione della prova, il candidato viene invitato a raggiungere una postazione dedicata e dotata di apposita penna, posta a congrua distanza dalla commissione, ove deve scegliere una coppia di etichette adesive ivi presenti. Ciascuna etichetta deve essere applicata sul modulo risposte e sulla scheda anagrafica a cura esclusiva del candidato che deve accertarsi della corrispondenza dei codici alfanumerici presenti sulle etichette della coppia scelta. Il candidato deve, quindi, sottoscrivere, in calce alla scheda anagrafica, la dichiarazione di veridicità dei dati anagrafici e di corrispondenza dei codici delle etichette applicate alla scheda anagrafica e al modulo risposte. A conclusione di queste operazioni, il candidato deve inserire la scheda anagrafica nel contenitore chiuso presente nella postazione dedicata e recarsi nella postazione della commissione ove inserisce il modulo risposte nel contenitore chiuso ivi predisposto”.

Due etichette, una sulla scheda anagrafica e una sul modulo risposte, che vanno in due scatole diverse: chiaro, no?

?Pubblicazione della graduatoria anonima

Medicina e Chirurgia – Odontoiatria e Protesi Dentaria: 17 settembre 2019

Medicina Veterinaria: 18 settembre 2019

?Pubblicazione della propria prova

Il giorno 27 settembre 2019 sulla propria pagina riservata del portale Universitaly i candidati possono prendere visione del proprio elaborato, del proprio punteggio e della propria scheda anagrafica.

?Pubblicazione della graduatoria nominativa

Il giorno 1 ottobre 2019 viene pubblicata, nell’area riservata agli studenti del portale Universitaly, la graduatoria nazionale di merito nominativa.

Un’impresa scrivere questo articolo!

Arrivato qui, se ti va puoi dare un’occhiata ai nostri servizi (gratuiti e a pagamento) che mettiamo a disposizione di tutti gli studenti che si preparano per i test di Medicina, Veterinaria e Professioni Sanitarie: teniamo corsi online, in aula (in 6 città italiane) e un mucchio di altre cose belle!

A presto,

Mario e Pro-Med tutta.

 

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su print
Condividi su email

Scopri la Scuola Online, la nostra piattaforma di corsi di preparazione.

Altri contenuti

small_c_popup-min

Prova la Scuola Online

Cliccando su “inizia” arriverai nell’area utente di questo sito, dove potrai effettuare la registrazione. Dopo averla eseguita, ti basterà accedere alla piattaforma per avere accesso alla prova gratuita della Scuola Online. Ogni giorno, per 3 giorni, vedrai aggiungersi nuovi contenuti. Partiamo!

Ultimi posti: quest’estate abbiamo organizzato, in 6 città italiane, dei Corsi di preparazione intensi e interattivi, per accompagnarti passo passo nel tuo cammino.